Anfiteatro, Seregno (MB)

La storia è tratta da un delicato, divertente e commovente racconto di Jules Supervielle e narra la natività di Gesù dall’improbabile punto di vista del bue e dell’asinello. Gli attori, in continuo disaccordo sui contenuti e la forma della loro rappresentazione finiscono per assumere pienamente i caratteri dei due personaggi: presuntuoso, superbo e vanitoso l’asino e pacioso, umile e tenero il bue. Dall’arrivo alla capanna di Betlemme, i due saranno testimoni di un susseguirsi di eventi magici e miracolosi, ma anche di momenti grotteschi ed esilaranti.

Anfiteatro, Seregno (MB)

La storia è tratta da un delicato, divertente e commovente racconto di Jules Supervielle e narra la natività di Gesù dall’improbabile punto di vista del bue e dell’asinello. Gli attori, in continuo disaccordo sui contenuti e la forma della loro rappresentazione finiscono per assumere pienamente i caratteri dei due personaggi: presuntuoso, superbo e vanitoso l’asino e pacioso, umile e tenero il bue. Dall’arrivo alla capanna di Betlemme, i due saranno testimoni di un susseguirsi di eventi magici e miracolosi, ma anche di momenti grotteschi ed esilaranti.

Informazioni

Data e orario: domenica 17 dicembre 2017- ore 16.00
Luogo: Teatro Foce, Lugano
Età: dai 5 anni e per tutti

Regia e di Giuseppe Di Bello
Con Naya Dedemailan e Davide Marranchelli