Una serata speciale allo Spazio Pan di Lugano sabato 24 febbraio 2018, con il concerto spettacolo di Nicola Cioce 'Le lettere mai spedite' e, in apertura, un cammeo di Cinzia Morandi con la deliziosa performance 'Reginald Bray: l'uomo che si spedì'. Alle 20h30 in viale Cassarate 4 a Lugano, prenotazione obbligatoria.

 

Nicola Cioce 
Le lettere mai spedite
concerto spettacolo

Sabato 24 febbraio 2018
ore 20h30, Spazio Pan, viale Cassarate 4 Lugano

Entrata Fr. 20.-
Prenotazioni obbligatorie allo +41919226158
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

“Le canzoni di Nicola ti prenderanno per mano e ti porteranno domande. Lui, postino di lettere mai spedite, sfiora con la voce parole care, parole amate, difficili, dolorose, limpide. C'è la lettera al Padre, la lettera all'Amore, la lettera al Caso... la musica apre la carta, scopre le carte, le lettere diventano canzoni e le canzoni provano a dare suoni, segni e nomi a tutte le cose che non diciamo." [Luca Chieregato]

'L'ora blu' è l'album che segna l'esordio discografico di Nicola Cioce. Artista poliedrico (musicista, autore, cantante, attore, speaker), Cioce dà alle stampe un disco sensuale, da sentire più che da ascoltare. Le sue canzoni sono tracce, immagini sonore, storie che si prendono il rischio di dire. Trainante è il singolo "La fortuna non esiste": un vero e proprio inno alla resilienza. Nella serata del 2 febbraio suonerà brani tratti dal primo disco e presenterà nuove canzoni, accompagnato da un duo di musicisti straordinari: Sarah Stride (tastiere, cori) e Alberto Turra (chitarra elettrica). 

www.nicolacioce.it

--

In apertura di concerto un cammeo di 
Cinzia Morandi
Reginald Bray: l'uomo che si spedì

Performance della durata di 15’ che narra la vera storia di Reginald Bray, uomo vissuto a cavallo tra '800 e '900 con una sfrenata passione di spedire di tutto e di più fino a spedire se stesso. Il testo, curato da Luca Chieregato e Cinzia Morandi, ripercorre alcuni momenti della sua esistenza in chiave ironica e leggera, raccontati da sua moglie Mabel Bray (Cinzia Morandi).

Prenotazioni obbligatorie allo +41919226158
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

oppure Cinzia Morandi 0041 79 3456750