Centro di produzione, programmazione
e creazione teatrale

Associazione Teatro Pan
Viale Cassarate 4
Casella postale 628
CH-6906 Lugano
+41 (0)91 922 61 58

© 2023 Teatro Pan

Casca il mondo, casca la terra 

Oltreilponte Teatro 
Liberamente ispirato a: "La sarta Drusilla e la
rivoluzione dei tiepidi" di Valentina Diana

Un narratore, accompagnandosi con la sua chitarra, canta la storia di due villaggi che si osservano da posizioni opposte e contrarie. Uno in alto, in cima a una montagna, dove vive Malatesta, un bambino un po’ solitario. L’altro in basso, ai piedi della montagna, dove vive Malaspina, una bambina un po’ ribelle. E per ogni villaggio c’è un re, che comanda con inganni e prepotenze, convincendo gli abitanti ad accusare quelli dell’altro villaggio, gli stranieri, di essere la causa di tutti i loro mali. Tra i due villaggi scoppia così la guerra, che terminerà solo grazie al coraggio dei due bambini: scopriranno le menzogne dei re e mostreranno agli abitanti come costruire un nuovo villaggio tutti insieme, dove vivere in pace.
Una favola in forma di ballata musicale, con tante canzoni che richiedono una costante e sempre diversa partecipazione del pubblico.

NOTA: per rendere l’esperienza del cantare insieme più coinvolgente, prima dello spettacolo il pubblico può ascoltare e scaricare le musiche e i testi delle canzoni sul sito della compagnia.

Titolo

Testo in italiano testo in italiano Testo in italiano testo in italiano Testo in italiano testo in italiano Testo in italiano testo in italiano Testo in italiano testo in italiano 

Data e orario: 21 novembre 2021 ore 16.00
Luogo: Teatro Foce, Lugano
Età: dai 6 anni e per tutti
Di Gianfranco Di Chiara e Beppe Rizzo
Con Beppe Rizzo
Sguardo Esterno: Giorgia Cerruti
Durata 60′